Maps

MAPS è un progetto artistico partecipativo e multidisciplinare orientato a creare uno spazio di interazione tra la memoria degli abitanti della città e lo spazio pubblico. Quando giriamo per le nostre città, quanto sentiamo che ci appartengono? Un angolo abbandonato, la piazza del mercato o un pezzo di argine del fiume incolto cosa ci riportano alla mente, sono davvero stati sempre così e come potrebbero diventare tra 150 anni?

Per rispondere a queste domande, abbiamo realizzato un’istallazione interattiva, un accogliente salotto open air in cui chiunque è invitato a sedersi e raccontare il proprio punto di vista sulla città, i ricordi sulle sue trasformazioni, le ipotesi sul passato più lontano, cercando stimoli e sollecitazioni anche sulla Firenze futura.

Tutte le suggestioni, le immagini e le parole raccolte sono diventate parte del testo originale e inedito che ha accompagnato la performance itinerante Visite guidate nella Firenze che non c’è. Gli spettatori sono guidati attraverso una nuova rappresentazione dello spazio urbano, una mappa creata a partire dalle loro stesse parole, esplorata con una surreale visita guidata.

In occasione di MAPS, abbiamo collaborato con diverse realtà cittadine, a partire dai giovani professionisti dello Studio TAF – Trova Allestisce Fotografa – che hanno realizzato gli allestimenti; abbiamo proseguito con Effetto Estate, rete di spazi culturali fiorentini che hanno accolto i nostri salotti, mentre Pietro Gaglianò, critico e curatore indipendente, esperto di rapporto tra arte e sfera pubblica, ha offerto il suo sguardo critico su ogni fase del lavoro, curando inoltre il talk iniziale con cui abbiamo presentato il progetto. Abbiamo avuto al nostro fianco come media partner Riot Van, magazine free press di attualità, musica e cultura, e NovaRadio – città futura.

un progetto di inQuanto teatro
concept e drammaturgia Andrea Falcone
organizzazione e comunicazione Julia Lomuto
consulenza scientifica Pietro Gaglianò
media partner Riot VanNovaRadio
in collaborazione con TAFEffetto Estate
sponsor La Via dell’Incenso, FirenzeBar Alimentari Innocenti

SALOTI URBANI
allestimento e grafica TAF
location Effetto Estate

VISITE GUIDATE
elementi scenici TAF
illustrazioni Floor Robert
performer Giacomo Bogani, Floor Robert

produzione inQuanto teatro, Estate Fiorentina 2015 e 2016
Maps 2016 è realizzato anche grazie a La Via dell’Incenso, Firenze
crowdfunding Eppela
elenco sostenitori Lapo Longinotti, Anke Kruggel, Leonie Plaenkers, Cristina Caldonazzo, Robi Raciti, Federico Cianferoni, Matteo Balbo, Alessandro Bogani, Serenella Urbani, Fausta Spazzacampagna, Osanda Miani, Antonio Falcone, Giada Lomuto, Devorah Block, Silvia Orlandi, Teatro Sotterraneo, Maria Cristina Mencato, Ilaria Addeo, Associazione UOT